Post

Burano, l'isola dai mille colori.

14 gennaio 2018. E' quasi l'ora del tramonto e il cielo comincia delicatamente ad ammorbidirsi sfumando negli azzurri caldi della sera.  La luce si addolcisce, l'aria diviene frizzante, le ombre delle case si allungano fino a scivolare sotto i ponti.


Non c'è quasi nessuno per i vicoli di Burano tranne qualche gatto che fa capolino da un calle e un paio di bambini che giocano a pallone sotto al campanìl. Penso che mi piacerebbe rimanere qui stasera.






Sederci di nuovo tutti insieme con le gambe penzolanti sopra un qualunque canale e confondere lo sguardo tra i riflessi delle case colorate. Osservarne i dettagli senza fretta continuando a chiacchierare come abbiamo fatto per l'intero pomeriggio, domandandoci se saremmo capaci di vivere qui, decidendo il colore giusto per la nostra casa e il nome da scrivere su una targhetta lucida da attaccare accanto alla porta.  Immaginando la vista della laguna dalla finestra al mattino presto o persa nel buio della notte la sera pr…

Weekend invernale a Menton : 10 cose da non perdere

4 giochi di carte per Natale

Libri di Natale per bambini 0-2 anni

Magia di quasi inverno a Lubiana ( e la storia di come ho trovato un nuovo Mago di Oz)

Malta per bambini: il Popeye village

Travel decor: Insoliti fusi orari